Movida a Napoli : e’ sempre più sballo con coca per i minori

E’ lo sballo del sabato sera. Droga,alcol, musica, malavita: un mix micidiale .Tirando mattina.Lo scenario è sempre lo stesso, il quadrilatero di Chiaia, tra la Riviera , le stradine dove stanno i baretti alla moda, piazza Amedeo e l’isola pedonale che da piazza Trieste e Trento porta a piazza dei Martiri. E’ la zona dello spaccio e dello sballo per il popolo della notte.  Metti i carabinieri intorno ai baretti il sabato sera … e si avranno molte sorprese, anche sociologiche I controlli sono ormai una routine nei week end. E è  successo nell’ultimo sabato, a Napoli . Sei i ragazzi sorpresi con dosi di cocaina, marijuana e hashish , che sono stati fermati.

I carabinieri hanno solo denunciato i ragazzi in quanto erano consumatori abituali di droghe e avevano in tasca modiche quantità. Ma, dicono i carabinieri, il fatto conferma la tendenza allo sballo . La movida porta al consumo di cocaina, attira degrado e illegalità.

I carabinieri hanno anche controllato i veicoli che giravano intorno ai baretti di tendenza :15 le auto e 16 gli scooter sequestrati.Ritirate 18 carte di circolazioni e 8 patenti.Denunciati per guida senza patente 9 ragazzi e allontanati 8 parcheggiatori abusivi. Le multe nella sola notte di sabato ammontavano a diecimila euro,

Insomma, movida e malavita vanno a braccetto a Chiaia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *