Cani antidroga nelle classi? Il dilemma dei presidi

I dirigenti di istituto continuano a ricorrere ai controlli come estrema ratio, ma il sottosegretario all’Istruzione: «La maggior piazza di spaccio è la scuola. Serve la divisa»