Cagliari, piano acustico in vigore ma non applicato: perché?

CAGLIARI tartassata da anni da omissioni sull’inquinamento acustico da parte dell’Amministrazione Comunale : testimonianza drammatica di comportamenti inaccettabili in un Paese civile

L’interrogazione al Sindaco del gruppo misto e del movimento 5 Stelle
Cagliari, piano acustico in vigore ma non applicato: perché?

Il piano acustico del comune di Cagliari è in vigore dallo scorso maggio, ma ancora non è stato applicato. Perché? Lo chiedono in un’interrogazione al sindaco  il gruppo misto e il movimento 5 stelle.

“Il “Piano” non ha trovato sino a oggi applicazione alcuna, costringendo i cittadini a vivere, come già lo sono da anni, in contesti di grave e crescente inquinamento acustico ambientale” scrivono.  Persino in Marina e Stampace, quartieri certificati dalla Regione Sarda (ARPA) come gravemente inquinati  già nel 2013 e nel 2014.”

I consiglieri chiedono “Quali siano le ragioni che hanno impedito l’applicazione del PianoAcustico Comunale (in palese violazione della volontà del Consiglio che il Piano ha approvato). Quali misure intendano assumere per garantire la piena, puntuale e meticolosa applicazione del Piano Acustico Comunale a partire dal rispetto più rigoroso dei valori limite di rumore massimo ammesso soprattutto in fascia notturna a tutela della salute soprattutto dei più deboli esposti agli effetti devastanti dell’inquinamento acustico: bambini, malati, anziani, donne in gravidanza, lavoratori turnisti. Se non considerino altresì opportuno fermare ogni ulteriore concessione di suolo pubblico per attività permanenti, esercitate all’aperto o al chiuso identificate dal piano, quantomeno sino alla redazione dei Piani di Risanamento Acustico il cui iter amministrativo è stato avviato nello scorso mese di settembre, anche perché è assurdo alimentare l’inquinamento quando sono in corso le procedure per il disinquinamento; e non valutino di grande interesse e utilità presentare tutti gli anni in Consiglio una “Relazione scritta”  sullo stato di applicazione del Piano Acustico Comunale;se non reputino opportuno  assumere nel contempo iniziative necessarie alla costituzione di un nucleo di Vigili Urbani specializzato nella prevenzione e nel contrasto dell’inquinamento acustico ambientale.