Genova :Movida, il regolamento funziona. I bengalesi mettono in vendita i market

Quando il Comune mette in atto provvedimenti davvero efficaci le cose si muovono   Molti negozi degli stranieri e diversi artigiani alimentari hanno già raggiunto la “somma di ammonizioni” dopo la quale il provvedimento comunale prescrive la tassativa chiusura a mezzanotte. Un locale si fa promozione con un volantinaggio: <Chupito a 1 euro> Arrivano i […]

L’esposizione all’inquinamento acustico. I dati di 85 città italiane

Questo il rapporto 2015 dell’ARPAT TOSCANA sull’esposizione all’inquinamento acustico in Italia: vengono esaminati i dati di 85 citta’ italiane, ne emergono la diminuzione dei controlli, lo scarso impegno delle amministrazioni per il rispetto della normativa e la mancata adozione degli strumenti che la stessa mette a disposizione (Piani di classificazione, Piani di risanamento, Studi sulla […]

TORINO : PROCESSO MURAZZI

Importante requisitoria del PM Andrea Padalino dopo un lavoro “certosino” sulla valanga di atti che testimoniano gravi comportamenti di Amministratori pubblici e di gestori dei locali: Processo Murazzi le richieste del pm: due anni per Vaciago, assoluzione per l’ex assessore Altamura Due anni di condanna per Cesare Vaciago, l’assoluzione per Alessandro Altamura, un anno per […]

Droga a Milano, parte l’esposto dei gestori dei locali: “Al Ticinese spaccio fuori controllo”

Sono 17 i titolari di bar e ristoranti che che firmano l’esposto in prefettura. “I pusher a mezzo metro dai tavolini, alcuni minorenni”. Metà dei vigili spostati in Darsena, vigilanza insufficiente Sul foglio ci sono diciassette firme, con altrettanti timbri, quanti sono i locali attorno alle Colonne di San Lorenzo a Milano. È un mandato, […]

Bologna : Movida in zona universitaria, il Consiglio di Stato dà ragione ai residenti

Bocciati i ‘patti di collaborazione’ per ottenere orari di apertura più lunghi siglati col Comune di Bologna da una cinquantina di gestori Bologna, 22 gennaio 2016 – Il Consiglio di Stato dà ragione ai residenti della zona universitaria e boccia i patti di collaborazione siglati col Comune di Bologna da una cinquantina di gestori: in sostanza, […]

Sentenza molto interessante per quanto riguarda le responsabilità nel disturbo della quiete pubblica

Trieste, due colpevoli per la “movida selvaggia” I giudici condannano non solo il gestore del music bar di via Valdirivo ma anche il proprietario “reo” di omesso controllo TRIESTE La colpa e la responsabilità del fracasso della “movida selvaggia” non sono solo in carico al gestore del locale ma anche al proprietario dello stabile, chiamato […]

TAR : Il bar rumoroso deve chiudere prima –Al bar, non serve l’autorizzazione per la serata con musica e dj

Abbiamo qui DUE esempi di come i TAR in diverse città italiane si pronuncino in maniera opposta rispetto al tema “disturbo da rumore prodotto da locali della notte”. E’ evidente la difficoltà di raggiungere una linea di giudizio omogenea, che appare piuttosto affidata alla discrezionalità dei singoli giudici. Il bar rumoroso deve chiudere prima Schiamazzi. Per il […]

Il locale con musica ad alto volume risarcisce i vicini

 il danno morale è risarcibile anche in assenza di patologie legate ai rumori. Lo sancisce la sentenza 20927 del 16 ottobre 2015 della terza sezione civile della cassazione che rigetta il ricorso di una srl proprietaria di un locale di intrattenimento che per tre anni l’estate all’aperto ha organizzato serate musicali che hanno determinato “una […]

Novara-Bar Coccia, le motivazioni della sentenza di condanna per Berti

Novara: caso giudiziario che rappresenta un precedente importantissimo per la battaglia contro la degenerazione della movida selvaggia. In allegato la senzenza pdf –    sentenza Berti 1   Novara -A due giorni dall’apertura dell’udienza preliminare per il caso-Giordano, è stato possibile leggere le motivazioni della condanna per Mario Berti, il gestore del Bar Coccia, accusato di […]